argentina belgio
Il gol di Higuain/© Uefa.com

DECODERONLINE.IT – Una vittoria di misura dell’Argentina contro il Belgio permette alla Seleccion di staccare il pass per le semifinali. E’ bastato un guizzo di Higuain all’8′: dopo un rimpallo, il pallone arriva al limite dell’area, l’attaccante del Napoli si coordina e calcia un destro sul palo lontano che batte l’incolpevole Curtois. Il Belgio prova a reagire ma Origi non è in vena e gli attacchi dei Diavoli rossi sono piuttosto sterili. Al 30′ l’Argentina deve fare a meno di Di Maria per infortunio: per lui il Mondiale è finito. Prima della fine del primo tempo sia Messi per l’Argentina e Mirallas per il Belgio sfiorano il gol per un soffio. Nella ripresa show di Higuain che sfiora il gol dopo una splendida azione solitaria, ma la traversa gli nega la gioia della doppietta. L’allenatore del Belgio, Marc Wilmots, getta nella mischia Mertens e Lukaku al posto degli spenti Mirallas e Origi. Fellaini è l’uomo più pericoloso per gli europei, ma in 2 occasioni non riesce a buttarla dentro. Al 94′ occasionissima per Messi che a tu per tu con Curtois gli tira praticamente addosso. Sul ribaltamento di fronte il Belgio sciupa l’ultima occasione non riuscendo a concludere verso la porta di Romero. Belgio che esce a testa altissima dalla competizione mondiale e si prepara ad un Europeo da protagonista; Argentina che raggiunge le semifinali dopo ben 24 anni.

Load More Related Articles
Load More By Gianluca "Il sommergibilista" De Bianchi
Load More In Mondiali 2014

Rispondi

Check Also

Roma su Pellegri: si tenta la chiusura in settimana

Sembra tramontata l’ipotesti Favilli per l’attacco giallorosso, così la Roma v…