Home AS Roma Centro sportivo Centro sportivo “Fulvio Bernardini”

Centro sportivo “Fulvio Bernardini”

5 min read
0
0
691

Il centro sportivo Fulvio Bernardini è il centro sportivo dell’Associazione Sportiva Roma, nonché attuale sede sociale della stessa.

Storia
Situato in via di Trigoria al km 3.600 nella zona sudorientale di Roma, fu acquistato da Gaetano Anzalone, quindicesimo presidente della società, il 22 luglio 1977 e inaugurato il 23 luglio dell’anno seguente, in sostituzione della precedente sede situata al Circo Massimo. Il suo costo complessivo era di 2 miliardi di lire. Venne ristrutturato da Dino Viola nel 1984, grazie ai fondi ottenuti dal primo sponsor ufficiale, la Barilla.

La struttura
Il centro si estende su venti ettari di terreno e dispone di sette campi da calcio regolamentari (tra cui uno dotato di tribuna denominato “Campo Testaccio”, in onore dello storico stadio omonimo). All’interno del centro sorgono i quattro edifici principali collegati tra loro e circondati da un ruscello artificiale. L’edificio centrale è strutturato su tre piani e dispone di 26 stanze: al piano terra si trovano gli uffici del settore giovanile e la biglietteria; al secondo, la sala del consiglio con tutti i trofei conquistati; al terzo la stanza del presidente e la segreteria del club. Il secondo edificio per ordine di grandezza è quello riservato ai giocatori: comprende il centro medico, con i locali della fisioterapia e della riabilitazione, la palestra e il bagno turco; gli spogliatoi per la squadra, per l’allenatore e il magazzino. Al piano superiore, invece, ci sono 18 stanze doppie per accogliere i calciatori. Il terzo è quello adibito a bar e ristorante, che si affaccia sulla piscina; al piano superiore si trovano invece 7 stanze doppie, pronte ad accogliere i ragazzi delle giovanili, e una sala studio. L’ultima delle quattro costruzioni, realizzata nel 1998 da Franco Sensi, include al suo interno la sede della rivista ufficiale LaRoma, quella del canale tematico Roma Channel, una sala stampa (dedicata al giornalista Giuseppe Colalucci) e la Cappella Salus populi romani (dedicata a Papa Giovanni Paolo II); quest’ultima inaugurata durante il Giubileo del 2000. Il 13 gennaio 1984, dopo la morte dello stesso, il complesso è stato intitolato a Fulvio Bernardini, capitano giallorosso degli anni trenta, nonché allenatore per la stagione 1949-1950. Il piazzale antistante il centro sportivo, dopo una raccolta firme organizzata dal gruppo ultras XXI Aprile in concomitanza col Corriere dello Sport, è stata intitolata, il 19 gennaio 1995, a Dino Viola. Il 23 febbraio 2012 il “Campo A” del Centro viene intitolato ad Agostino Di Bartolomei.

Fonte: Wikipedia

Foto: Centro sportivo “Fulvio Bernardini” – © asroma.it

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Centro sportivo

Rispondi

Check Also

Roma – Lazio 2-1: il derby è nostro!

ROMA – LAZIO | La Roma si prende il primo derby della stagione e si accosta sempre d…