Home Champions League Champions League 2014/2015 CSKA Mosca – Roma 1-1: pareggio russo all’ultimo secondo

CSKA Mosca – Roma 1-1: pareggio russo all’ultimo secondo

3 min read
0
0
103

Nel gelo dell’Arena Khimkhi, tra CSKA Mosca – Roma va in scena una gara piuttosto mediocre, terminata in un pareggio che sa di beffa per l’11 di Garcia. I giallorossi, orfani di un terzino destro di ruolo, trovano in Florenzi, che ha ricoperto quel ruolo negli anni al Crotone, il suo uomo migliore. Il primo tempo passa indenne per la prima mezz’ora con il solo Florenzi decisamente più sul pezzo dei compagni di squadra. E’ proprio il 24 giallorosso a sfiorare il gol, ma avrebbe fatto meglio a metterla al centro per Ljajic invece di provare la conclusione da un punto qussi impossibile. Il CSKA risponde ma Doumbia non è lesto e De Sanctis gli chiude lo specchio della porta. Prima dello scadere, Florenzi riesce in uno slalom e viene steso al limite dell’area. Dalla punizione Totti calcia un siluro sotto l’incrocio che batte Akinfeev per lo 0-1 giallorosso e si va negli spogliatoi con la Roma in vantaggio. Nella ripresa si rivede la Roma della scorsa gara contro l’Atalanta, ma il CSKA non riesce quasi mai a tirare in porta. La Roma però ci arriva spesso e l’errore di Nainggolan è di quelli che non si dimentica facilmente e calcia fuori da solo davanti ad Akinfeev. Il portiere russo è bravo su Ljajic che respinge coi piedi una conclusione di sinistro, lanciato dal neo entrato Iturbe. Al 92′ un cross di Berezutskiy si infila clamorosamente alle spalle di De Sanctis per il pareggio russo. Il passaggio del turno resta ancora aperto: tutto si deciderà nell’ultima gara contro il Manchester City.

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Champions League 2014/2015

Rispondi

Check Also

Qarabag – Roma: out anche Moreno, Perotti in dubbio

QARABAG – ROMA | La Roma si appresta ad affrontare la squadra, teoricamente, più abb…