Home Rubriche Focus On Focus on… Miralem Pjanic

Focus on… Miralem Pjanic

5 minuti di lettura
0
0
270

Miralem Pjanic nasce a Tuzla (Bosnia Erzegovina) il 2 aprile 1990. Cresce calcisticamente in Lussemburgo nelle file del FC Schifflange 95 per poi passare nelle giovanili del Metz, squadra che lo fa esordire nel calcio professionistico nel 2007. Nell’estate del 2008 viene ceduto al Lione dove matura calcisticamente, grazie a ottime prestazioni sia in campionato che in Champions League. Con il Lione gioca 90 partite mettendo a segno 10 gol. Il 31 agosto 2011 la Roma lo acquista a titolo definitivo per 11 milioni di euro, sotto la gestione di Luis Enrique. L’esordio con la Roma è l’11 settembre 2011 contro il Cagliari, gara persa per 1-2. Il suo primo gol giallorosso è contro il Lecce il 20 novembre 2011, gara vinta proprio grazie al suo gol. La stagione della Roma è piuttosto travagliata ma Pjanic si dimostra uno degli innesti migliori nel centrocampo giallorosso, giocando 30 gare e segnando 3 gol. La stagione 2012/2013 inizia con Pjanic spesso relegato in panchina visto il difficile rapporto con l’allenatore Zeman. Il suo primo gol è l’11 novembre 2012 contro la Lazio con una punizione da quasi 40 metri, ma il gol non evita la sconfitta giallorossa. Anche questa stagione è un calvario per la Roma, ma Pjanic resta sempre il punto cardine del centrocampo e chiude la stagione con 27 presenze e 3 gol.
Con Rudi Garcia in panchina, Pjanic ritrova il posto da titolare e ripaga le scelte del mister. Fulcro del centrocampo giallrosso, Pjanic gioca 38 gare condite da 6 gol: memorabile la doppietta (la prima in giallorosso) contro il Napoli il 18 ottobre 2013. L’11 maggio 2014 firma il prolungamento del contratto con la Roma fino al 30 giugno 2018.
La stagione 2014/2015 lo vede ancora protagonista in mezzo al campo. Il 17 settembre gioca la sua prima gara in Champions League con la maglia della Roma contro il Cska Mosca, gara vinta per 5-1. Il 30 novembre 2014 mette a segno la sua seconda doppietta giallorossa contro l’Inter, gol che risultano decisivi per la vittoria della Roma. Un gol contro il Napoli e uno contro il Sassuolo sono le ultime 2 reti dell’annata.
Nella stagione 2015/2016 inizia subito alla grandissima: le sue punizioni sono l’arma in più dei giallorossi, ma al primo calo di flessione della squadra perde un po’ lo smalto. Con il ritorno di Spalletti sulla panchina giallorossa, Pjanic ritrova la forma migliore e anche i gol. Concluderà la stagione con 12 gol in 41 presenze.
Sarà la sua ultima stagione in giallorosso: il 13 giugno 2016 la Juventus annuncia il suo acquisto per 32 milioni di euro.

miralem pjanic

Champions League

StagioneClubGoalsPresenze
2015/2016Roma27
Totale-27

Coppa Italia

StagioneClubGoalsPresenze
2011/2012Roma01
2012/2013Roma12
2013/2014Roma03
2015/2016Roma01
Totale-17

Europa League

StagioneClubGoalsPresenze
Totale-

Serie A

StagioneClubGoalsPresenze
2011/2012Roma330
2012/2013Roma327
2013/2014Roma635
2015/2016Roma1033
Totale-22125

Totali Carriera

StagioneGoalsPresenze
2011/2012331
2012/2013429
2013/2014638
2015/20161241
Totale25139
Carica altri articoli correlati
Carica altri da Il Sommergibilista
  • gervinho

    Focus on… Gervinho

    Gervais Lombe Yao Kouassi, meglio noto come Gervinho, nasce ad Anyama (Costa d’Avori…
  • rudi garcia

    Focus On… Rudi Garcia

    Nella sfortunata gara di Champions League contro il BATE Borisov, Rudi Garcia ha raggiunto…
  • francesco totti

    Focus on… Francesco Totti

    Fare un riassunto della carriera calcistica di Francesco Totti è quasi impossibile, così c…
Carica altri in Focus On

Rispondi

Vedi anche

Spal – Roma 0-3: e ora testa al Liverpool

SPAL – ROMA | I giallorossi liquidano la pratica Spal e ora possono dedicare anima e…