Home AS Roma Conferenza stampa Garcia: “Concentrati al cento per cento sul Verona”

Garcia: “Concentrati al cento per cento sul Verona”

6 min read
0
0
130

ASROMA.IT – Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia della sfida contro gli uomini di Mandorlini:
PJANIC 
Un giocatore della Roma… Mire ha risposto sul campo, segnando all’88’ dell’ultima partita e sancendo la sua importanza nella squadra e nel club.

UN ANNO DI ROMA 
Abbiamo un anno di conoscenza reciproca, ed è importante. Il rapporto migliora, ora sono più integrato, capisco quasi tutto e mi faccio capire. Per me è importante avere un rapporto più stretto con la città e con le persone che lavorano nel club.

TOTTI
Domani faremo gli auguri, non oggi. Penso che non dobbiamo dire a Francesco l’età che ha, perché lui pensa sa icuramente di avere 28 anni. E va bene così. Per noi è un giocatore fondamentale, enorme, è un piacere vederlo giocare con piacere con la sua e con la nostra Roma. La sua condizione? Dal punto di vista fisico è una forza della natura, a 38 anni ha un fisico incredibile. E poi c’è la sua professionalità, uno non può arrivare a quell’età senza fare quell’allenamento invisibile fuori dal campo di cui ho già parlato. E’ un professionista fino alle unghie, come diciamo in Francia. Gioca? Lo saprà un’ora e mezza prima della partita, come tutti.

CAMBIO DI SISTEMA DI GIOCO
E’ una buona domanda, Leandro Paredes è pronto a giocare e prima o poi lo farà. Non possiamo giocare sempre con tre centrocampisti. C’è pure Ale Florenzi, che può fare quel ruolo.

MAICON
Maicon non è solo un campione, ma un leader. Lo sta dimostrando con noi dallo scorso anno. Noi non abbiamo problemi con lui, siamo felici di avere un giocatore di questa grandezza.

JUVENTUS 
Il campionato non si vincerà a 100 punti, come lo scorso anno. Ci saranno squadre che daranno fastidio al vertice della classifica. Quanto alla Juventus, non ci penso, siamo alla quarta giornata. L’unico avversario è il Verona, quello che affronteremo sabato all’Olimpico.

CONCENTRAZIONE 
Non penso che i giocatori penseranno ai prossimi impegni. Lo abbiamo dimostrato vincendo prima della sfida con il Cska Mosca. Per me sarà così pure domani. Dobbiamo avere la testa al 100% su questa gara.

ASSENZA DE ROSSI 
Daniele è un giocatore fantastico sul piano tecnico, ci aiuta anche lui a fare il nostro gioco in palleggio, ma è vero che Keita ha nel suo dna il passaggio di prima e riesce con le sue caratteristiche a mettere in difficoltà gli avversari. Francesco ha detto una cosa molto bella su Daniele.

CASTAN 
E’ un guerriero, ma deve avere pazienza prima di tornare in campo. Io voglio i miei calciatori al 100%, sempre. Domani avremo con il Verona lo stesso gruppo di Parma. Poi, per i prossimi impegni, vedremo.

VERONA
Tutte le partite sono importanti. Per preparare bene un impegno dobbiamo prepararlo con attenzione e cura. Con il Parma ho visto una grande Roma, con uno spirito importante. Vincere 2-1 è stato meglio che vincere 1-0 perché ci ha dato una spinta anche sul piano emotivo. Dobbiamo continuare su questa strada e io penso solo al prossimo impegno, al Verona.

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Conferenza stampa

Rispondi

Check Also

Roma – Cagliari 1-0: Perotti sbaglia, Fazio sigla la vittoria in pieno recupero

ROMA – CAGLIARI | Da anni sappiamo che i deboli di cuori non potrebbero seguire le p…