Con l’infortunio di Dodò e l’ormai scontata assenza di Balzaretti, la Roma ha bisogno di un terzino sinistro per la prossima stagione. Le alternative in casa sono gli adattamenti di Torosidis e Romagnoli, che però non sono sinonimo di garanzia. Il sogno resta Kolarov, ex Lazio ora in forza al Manchester City. Non è tanto il costo che spaventa la Roma, 12 milioni di euro, quanto lo stipendio che percepisce il giocatore, ovvero 4 milioni l’anno. Una cifra forse troppo elevata che porta la dirigenza giallorossa a mirare in altri lidi. L’altro nome è Filipe Luis dell’Atletico Madrid, anche se il cartellino è più elevato ma con uno stipendio minore. Restano aperte le piste Kurzawa del Monaco e Antonelli del Genoa, mentre è stato bloccato Abner che però viene da un brutto infortunio.

Load More Related Articles
Load More By Gianluca "Il sommergibilista" De Bianchi
Load More In Calciomercato

Rispondi

Check Also

Roma su Pellegri: si tenta la chiusura in settimana

Sembra tramontata l’ipotesti Favilli per l’attacco giallorosso, così la Roma v…