Home Serie A Serie A 2014/2015 Lazio – Roma 1-2: Iturbe e Yanga-Mbiwa mandano i giallorossi in Champions League

Lazio – Roma 1-2: Iturbe e Yanga-Mbiwa mandano i giallorossi in Champions League

4 min read
0
0
174

Il derby è di nuovo nostro e con i protagonisti meno aspettati, come Iturbe e Yanga-Mbiwa. Il clima era decisamente molto teso: tanti gli scontri nel pre-partita e due tifosi giallorossi accoltellati e trasportati in ospedale in codice rosso. La posta in palio era alta, anche se a questo punto della stagione, specialmente in casa giallorossa, ci si aspettava di giocarsi di più del secondo posto, valido per l’accesso diretto in Champions League. Parte forte la Lazio che con Klose si divora il gol del vantaggio ad un metro dalla porta sguarnita. La Roma risponde con una conclusione altissima di Florenzi. I giallorossi si affidano alle sgambate di Iturbe che però troppo spesso si perde in dribbling di troppo. Il primo tempo scorre via senza tante emozioni. Nella ripresa è ancora la Lazio a sfiorare il gol con Basta, ma il tiro sfila di poco sulla destra di De Sanctis. Garcia corre ai ripari e butta nella mischia Ibarbo al posto di Totti e poco dopo Pjanic per Keita. Al primo pallone Pjanic pennella per Florenzi che entra in area e prova la conclusione che viene deviata in corner. Dall’angolo il pallone sfila per Ibarbo che da solo a centro area non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Al minuto 73′ si sblocca il match: Pjanic con il tacco per Nainggolan che si accentra verso l’area, serve Ibarbo che perde il tempo per il tiro, mette al centro per Iturbe che anticipa Basta e supera Marchetti per il vantaggio giallorosso. Pioli opta subito per il cambio ed inserisce Djordjevic per Mauri. Il cambio paga subito le scelte dei biancocelesti che trovano subito il pareggio con il neoentrato Djordjevic, pescato tutto solo a centro area da Klose. Passano solo 4′ e all’85’ la Roma è di nuovo avanti: punizione di Pjanic per Yanga-Mbiwa che svetta più alto di tutti e batte Marchetti per il definitivo 1-2 che chiude il match. La Roma conquista matematicamente il secondo posto in classifica e l’accesso diretto alla Champions League. La Lazio invece si giocherà il terzo posto, che vale i preliminari di Champions, domenica prossima contro il Napoli: ai biancocelesti serve un punto per l’Europa che conta.

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Serie A 2014/2015

Rispondi

Check Also

Roma – Cagliari 1-0: Perotti sbaglia, Fazio sigla la vittoria in pieno recupero

ROMA – CAGLIARI | Da anni sappiamo che i deboli di cuori non potrebbero seguire le p…