Home Serie A Serie A 2015/2016 Lazio – Roma 1-4: poker giallorosso

Lazio – Roma 1-4: poker giallorosso

5 min read
0
0
195
lazio - roma el shaarawy

LAZIO – ROMA | Non c’è stata gara almeno per un tempo, tra Lazio – Roma. Tutto facile per la Roma che nei primi minuti di gioco impone il suo ritmo gara che schiaccia una Lazio forse troppo remissiva. Al 15′ si sblocca il match: Digne crossa al centro per El Shaarawy che passa in mezzo ai due centrali biancocelesti e colpisce con un preciso colpo di testa. La Roma continua a spingere ma è troppo leziosa sotto porta, mentre la Lazio continua ad attendere mestamente dentro la sua metà campo. Al 40′ squillo di Pjanic che con un preciso destro a giro colpisce solo il palo. Prima della chiusura Nainggolan si libera ma la conclusione termina alta.

La ripresa inizia con gli stessi 22 interpreti del primo tempo e la sostanza non cambia. La Lazio mette il naso fuori dalla propria metà campo, tuttavia senza impensierire la retroguardia giallorossa. Al 53′ Salah divora il raddoppio calciando alto davanti a Marchetti. Entrambe le squadre corrono ai ripari: per Pioli dentro Keita BaldeKlose, mentre Spalletti opta per Dzeko. Proprio il bosniaco, ripaga la fiducia dell’allenatore facendosi trovare pronto al 63′: conclusione di Perotti che lambisce il palo e il numero 9 giallorosso non deve fare altro che ribadire in rete con un facile tap-in. Durante l’azione viene graziato (solo per il momento) Hoedt con un giallo per un brutto fallo su Nainggolan, che successivamente sarà costretto ad uscire.
Il 2-0 però sveglia la Lazio che va vicinissima al gol con un palo ed una traversa che salvano i giallorossi. Ma il gol è nell’aria e al 75′, dopo un’uscita a vuoto di SzczesnyParolo trova il gol che riapre il match.
La Lazio sembra più attiva e si butta in avanti a cercare il gol del pareggio, spesso cercando le giocate di Keita Balde, il più vivo dei laziali. All’83’ una magia di Florenzi mette il sigillo alla gara: un destro al volo, sugli sviluppi di un corner, chiude virtualmente l’incontro. C’è spazio ancora ad un gol con Perotti che recupera palla sulla trequarti e dal limite dell’area scaglia un preciso sinistro che batte inesorabilmente l’incovolpevole Marchetti. Nel finale fuori Hoedt per un altro brutto fallo su Florenzi: doppio giallo e rosso per il difensore biancoceleste. Dopo 6′ di recupero, Banti fischia la fine. La Roma resta al terzo posto, a -4 dal Napoli uscito sconfitto dalla trasferta di Udine.

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Serie A 2015/2016

Rispondi

Check Also

Genoa – Roma: tornano Florenzi e Schick

GENOA – ROMA | I giallorossi provano a scrollarsi di dosso la sconfitta di Champions…