Home Archivio International Champions Cup Manchester City – Roma 2-2 (7-6 d.c.r): decisivi gli errori di Doumbia e Keita

Manchester City – Roma 2-2 (7-6 d.c.r): decisivi gli errori di Doumbia e Keita

2 minuti di lettura
0
0
306
miralem pjanic

Ancora un pareggio, ma stavolta con gol: la seconda gara dell’International Champions Cup tra Manchester City – Roma si è conclusa con la vittoria degli inglesi ai calci di rigore, dopo che i 90 minuti si sono chiusi sul punteggio di 2-2. La partita la fa quasi sempre il City, che passa in vantaggio al 3′ con il nuovo acquisto Sterling. All’8′ arriva il pareggio con una gran botta dai 25 metri di Pjanic. Nel finale di Mangala salva su GervinhoDe Rossi impensierisce seriamente Caballero. Nella ripresa ancora inglesi in vantaggio con Iheanacho che sfrutta un erroraccio di Cole. Poco dopo De Sanctis salva miracolosamente su Marcos Lopes. Prima dello scadere una magia di Ljajic su punizione acciuffa il pareggio. Ai rigori, dopo l’errore di KolarovDoumbia ha il match point ma si fa parare il ‘cucchiaio’. Decisivo l’errore di Keita che dà la vittoria al City.

Carica altri articoli correlati
Carica altri da Il Sommergibilista
Carica altri in International Champions Cup

Rispondi

Vedi anche

Spal – Roma 0-3: e ora testa al Liverpool

SPAL – ROMA | I giallorossi liquidano la pratica Spal e ora possono dedicare anima e…