Home Coppa Italia Coppa Italia 2014/2015 Napoli – Roma 3-0: partenopei in finale

Napoli – Roma 3-0: partenopei in finale

5 min read
0
0
175
napoli - roma

Sarà Fiorentina – Napoli la finale di Coppa Italia che si disputerà a maggio allo stadio Olimpico di Roma. I partenopei ribaltano il 3-2 dell’andata contro la Roma con un secco 3-0. Rete nel primo tempo di Callejon, poi nella ripresa i due gol in pochi minuti di Higuain e Jorginho, sigillano il successo ed il passaggio del turno.
FORMAZIONI
NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Jorginho (84′ Henrique); Mertens, Hamsik (76′ Behrami), Callejòn; Higuain (81′ Insigne).
A disp.: Rafael, Colombo, Reveillere, Britos, Dzemaili, Pandev, Duvan.
All. Rafael Benitez
ROMA (4-3-3): De Sanctis; Torosidis (48′ Maicon), Benatia, Castan, Bastos; Pjanic (60′ Totti), De Rossi, Strootman; Ljajic (55′ Florenzi), Destro, Gervinho
A disp.: Lobont, Skorupski, Jedvaj, Romagnoli, Toloi, Mazzitelli, Ricci, Taddei.
All. Rudi Garcia

PRIMO TEMPO – Il Napoli fa subito capire le intenzioni ai giallorossi ma al 3′ è la Roma a sfiorare il gol del vantaggio: discesa di Ljajic che mette al centro per Destro che va a botta sicura ma Reina salva miracolosamente. Il Napoli alza il ritmo e schiaccia i giallorossi nella propria metà campo. Al 25′ occasionissima per i i giallorossi: discesa di Pjanic sulla fascia che la mette al centro per Gervinho che scaglia un rasoterra a botta sicura, ma il tiro viene deviato, sulla ribattuta Ljajic spedisce altissimo. L’intensità di gioco partenopea paga e al 33′ vanno in vantaggio: Bastos sbaglia l’intervento, Maggio ha il tempo di prendere la mira per il cross tagliato verso Callejon che, tra due avversari, insacca di testa. Al 36′ Hamsik parte in contropiede e tenta un cucchiaio da lontanissimo con De Sanctis fuori dai pali: pallone che termina di poco alto. Il gol subito viene accusato dalla Roma che sul finale ha la palla del pareggio ma il tiro d Ljajic è troppo debole.

SECONDO TEMPO – Ripresa shock per la Roma che al 47′ rischia il secondo gol con una grande azione partita da un colpo di tacco di Higuain per Callejon ma Castan devia in corner. Proprio dal corner però arriva il raddoppio: Higuain prende il tempo a Torosidis ed anticipa tutti mettendo a segno il 2-0. Garcia corre ai ripari mettendo Maicon al posto del difensore greco. Nemmeno 3′ e il Napoli mette dentro il terzo: passaggio filtrante di Mertens per Jorginho che da solo davanti a De Sanctis non sbaglia. 3-0 e qualificazione in tasca. La Roma è in bambola: Garcia prova con i cambi di Florenzi e Totti a rimettere in gioco la partita ma non ci sarà niente da fare. Poche le occasioni e un attacco piuttosto sterile. Da segnalare un gol annullato a Destro per fuorigioco e l’espulsione di Strootman per proteste.

Foto: Corrieredellosport.it

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Coppa Italia 2014/2015

Rispondi

Check Also

Roma – Udinese: torna Nainggolan, Schick fuori per 15 giorni

ROMA – UDINESE | Nemmeno 3 giorni e si va di nuovo in campo: sabato alle ore 15 la R…