Home News Rassegna stampa Partenza ritardata per Keita e Gervinho?

Partenza ritardata per Keita e Gervinho?

4 min read
0
0
122

CORRIEREDELLOSPORT.IT (di Marco Evangelisti) – Per il derby è dura. Si gioca l’11 gennaio, davvero troppo vicino alla data d’inizio della Coppa d’Africa e appena meno vicino – ma non conta – al 20, giorno del loro debutto. Udinese-Roma del 6 gennaio è un po’ più alla portata di Gervinho e di Seydou Keita. Trattative sotterranee e mosse diplomatiche, come si usa in faccende più importanti. Finché non arriva una convocazione secca e ufficiale, i giallorossi portano avanti la loro iniziativa politica.

SENSIBILI – E’ una questione complessa discutere di queste cose con i Paesi africani. Anche con i giocatori africani. Il senso di appartenenza è ancora possente e genuino, la Nazionale un simbolo immarcescibile. Con un polpaccio sfrangiato, Keita ha dovuto parlare con il ministro dello sport del Mali per avere il permesso di lasciare il ritiro. Così da una parte ai due giocatori piacerebbe concedersi una partita di campionato in più, dall’altra non intendono in nessun modo mostrarsi poco sensibili davanti alle esigenze dell’amor patrio. Alla Roma stanno aspettando il momento opportuno per stringere il cerchio. Con la federazione del Mali i rapporti sono eccellenti, con quella della Costa d’Avorio buoni e quindi c’è qualche chance in più di vedere Keita in campo a Udine e magari anche all’Olimpico con la Lazio (perché, dura o no, la Roma senza dirlo a nessuno non dispera di avere la squadra al completo per quella che rimane la gara più sensibile per i tifosi). In teoria, il confronto di oggi con il Milan dovrebbe essere l’ultimo prima della Coppa d’Africa sia per Gervinho sia per Keita. Giocatori della Roma in libertà da domani fino al 29 dicembre. Le Nazionali reclamano i convocati per il 3 gennaio. Keita e Gervinho potrebbero anche accodarsi a Costa d’Avorio e Mali – peraltro capitate nel medesimo Girone D – direttamente, senza passare da Trigoria. Oppure rinviare il tutto di due settimane. Ogni possibilità è aperta e la Roma ci spera.

LEGGI SU CORRIEREDELLOSPORT.IT

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Rassegna stampa

Rispondi

Check Also

Alla ricerca della doppietta: i numeri per la riconferma di Dzeko capocannoniere

Con l’inizio del campionato, è ripartita anche la caccia al titolo di capocannoniere. Sepp…