Home Coppa Italia Coppa Italia 2014/2015 Roma avanti col minimo sforzo: 1-0 alla Sampdoria

Roma avanti col minimo sforzo: 1-0 alla Sampdoria

5 min read
0
0
115
torosidis roma

La Roma dimentica nel migliore dei modi la cocente sconfitta contro la Juventus, superando la Sampdoria con il minimo scarto. Decide un gol 6′ di Torosidis dopo un rimpallo su tiro di Destro. La Roma controlla al meglio la gara, sciupando almeno tre occasioni da gol. Nel prossimo incontro dovrà affrontare la Juventus, ma ancora è da decidere se a Roma o a Torino.
FORMAZIONI
ROMA (4-3-3):
Skorupski; Torosidis, Burdisso, Castan, Dodò (90’+2 Benatia); Nainggolan (69′ Strootman), De Rossi, Taddei; Florenzi (75′ Gervinho), Destro, Ljajic.
A disp.: De Sanctis, Lobont, Maicon, Jedvaj, Marquinho, Bradley, Caprari, Totti.
All. Rudi Garcia

SAMPDORIA (4-2-3-1): Fiorillo; M. Rodriguez, Salamon, Fornasier, Castellini; Obiang, Maresca (80′ Gentsoglu); Wszolek, Bjarnason (90′ Gavazzi), Sansone; Pozzi (60′ Petagna).
A disp.: Costa, Renan, Mustafi, Barillà, Soriano, Poulsen, Eramo.
All. Sinisa Mihajlovic

PRIMO TEMPORudi Garcia schiera immediatamente il nuovo arrivato Nainggolan, dando comunque tanto spazio ad un ampissimo turnover. Nemmeno il tempo di scaldare i motori ed i giallorossi passano immediatamente in vantaggio al 6′: cross al centro di Dodò, Destro a due passi dalla porta va a botta sicura ma Fiorillo compie un mezzo miracolo, la palla carambola su Torosidis che a porta vuota non sbaglia. 1-0 per i giallorossi che sbloccano cosi la gara. La Roma domina il campo in lungo e in largo, ma sbaglia troppi passaggi e sotto porta manca il tocco finale. Al 25′ Ljajic tocca per Nainggolan che entra in area ma Fiorillo riesce a deviare. Al 26′ De Rossi per Destro che si smarca benissimo in area, ma non trova il tiro e prova a rimettere al centro ma Castellini spazza. Al 30′ ci prova Ljajic ma Fiorillo è ancora bravissimo e devia in corner. L’ultima grande occasione per la Roma arriva al 36′ con Florenzi ma Fiorillo riesce a togliere per due volte il pallone da dentro la porta. Il portiere doriano sembra insuperabile. La Sampdoria eccetto qualche ripartenza è praticamente innocua e il primo tempo finisce 1-0 per la Roma.
SECONDO TEMPO – La ripresa inizia ad un ritmo decisamente basso, con la Sampdoria leggermente più reattiva. Risultato non succede niente di così eclatante: la Roma cerca insistentemente di giocare in contropiede, ma dietro balla troppo specialmente con le indecisioni di Burdisso. Se la Roma non fa niente per chiudere la gara, la Sampdoria fa ancora meno e si dà vita ad un secondo tempo piuttosto noioso. Anche l’ingresso di Gervinho non dà la scossa necessaria per far scrollare la partita. La Roma controlla senza rischiare ed approda ai quarti di finale.

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Coppa Italia 2014/2015

Rispondi

Check Also

Roma – Mahrez, ancora 6 milioni di distanza

Mahrez alla Roma sarà sicuramente il tormentone dell’estate. Secondo quanto riportat…