Home Champions League Champions League 2015/2016 Roma – Barcellona 1-1: una magia di Florenzi risponde a Suarez

Roma – Barcellona 1-1: una magia di Florenzi risponde a Suarez

6 min read
0
0
189

In un Olimpico strapieno, si vive l’atmosfera di una partita indimenticabile: Roma – Barcellona non è da meno. Da una parte i blaugrana Campioni d’Europa in carica; dall’altra una delle formazioni più ambiziose del campionato italiano. Si parte forte all’Olimpico con gli spagnoli subito pericolosi dopo 3′ minuti con Messi ma il tiro termina altissimo. La Roma tenta le ripartenze con SalahDzeko ma spesso è negli ultimi 16 metri che si pecca di precisione. Al 20′ Rudiger, schierato un po’ a sorpresa da Garcia, a prendersi gli applausi per un’entrata impeccabile su Suarez. Al 21′ il Barcellona passa in vantaggio: lancio lungo per Rakitic, mentre Messi abbatte Digne che non riesce a chiudere ma l’arbitro non fischia il fallo, e una volta entrato in area crossa al centro per Suarez che, anche se un filo in fuorigioco, spinge dentro il pallone di testa. Numerose proteste per il fallo su Digne ma l’arbitro convalida il gol. La Roma non va in bambola, ma il Barcellona potrebbe approfittarne con Suarez che viene toccato in area da Szczesny: ci sarebbero gli estremi per il rigore ma l’arbitro lascia correre. Al 31′ va in onda il Florenzi-show: recupera palla con una scivolata sulla propria trequarti, si lancia in contropiede e una volta superato il centrocampo lascia partire un tiro che sorprende ter Stegen completamente fuori dai pali: il pallone bacia il palo e si insacca. Restano tutti a bocca aperta, compreso il numero 24 giallorosso che si porta le mani in faccia! Un gol da cineteca! Dopo il pareggio la Roma prende coraggio e viaggia sulle ali dell’entusiasmo, non dimenticandosi di avere davanti i campioni d’Europa. Ben coperti dietro, i giallorossi provano a far male in contropiede, specialmente con Salah. Al 38′ Messi mette paura in area ma il portiere polacco salva. Prima dello scadere ter Stegen si riscatta e si allunga su un tiro dalla distanza di Nainggolan.

La ripresa si apre con il Barcellona pronto a ribaltare il risultato. Al 48′ la Roma deve fare a meno di Szczesny a causa di un contrasto con Suarez: De Sanctis entra al suo posto. Anche il Barcellona deve fare a meno del neoentrato Rafinha dopo uno scontro con Nainggolan. La seconda metà di gioco è in totale controllo dei blaugrana che però non riescono a trovare la via del gol in nessun modo, complice anche la perfetta difesa giallorossa che non gli concede nemmeno un millimetro. Al 78′ Messi spaventa ancora i giallorossi ma la sua conclusione finisce sulla traversa. Ultima chanche per gli spagnoli al 94′ con Suarez che riesce a saltare De Sanctis con un pallonetto ma Manolas toglie la palla dalla porta. La Roma esce indenne dalla sfida contro il Barcellona e si spartiscono così un punto.
Nell’altra gara del girone, il Bayer Leverkusen vince per 4-1 contro il BATE Borisov.

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Champions League 2015/2016

Rispondi

Check Also

Atletico Madrid – Roma 2-0: fallito il primo match ball

ATLETICO MADRID – ROMA | Una rovesciata di Griezmann e Gameiro decidono l’inco…