Home Serie A Serie A 2015/2016 Roma – Carpi 5-1: manita giallorossa ma si fermano Totti e Dzeko

Roma – Carpi 5-1: manita giallorossa ma si fermano Totti e Dzeko

4 min read
0
0
142
roma carpi

Una vittoria netta e decisa, una manita che non lascia troppe storie: Roma – Carpi finisce 5-1. Tutto facile per i giallorossi di Rudi Garcia che tornano alla vittoria dopo la sconfitta in trasferta di Genova contro la Sampdoria, ma il tecnico dovrà fare i conti con gli infortuni di TottiDzekoKeita.
Nonostante un avvio non troppo felice, i giallorossi passano in vantaggio al 24′: Digne spara da lontano, Manolas intercetta a centro area e da solo davanti a Brkic non sbaglia. Per il greco è il primo gol in giallorosso che così si fa perdonare dalla tifoseria dopo l’autogol della scorsa partita. Al 28′ la Roma raddoppia con una punizione magistrale di Pjanic. Il tris non tarda ad arrivare e al 31′ Maicon ci prova da lontano, Brkic non respinge bene e Gervinho deve solo spingerla dentro. Il Carpi rialza la testa al 34′ con l’ex Borriello che si avventa con un colpo di testa in tuffo, superando De Sanctis. Praticamente nell’arco di 10′ si segnano ben 4 gol. Con la gara virtualmente chiusa, si riparte nella ripresa con Totti al posto di Dzeko. Al 51′ la Roma cala il poker con Salah che la spinge dentro dopo un pallonetto di Totti deviato da Brkic. Un minuto dopo la Roma deve fare a meno di Totti che lascia il posto a Iturbe. Proprio l’argentino si rende partecipe del quinto gol, lanciando l’azione per Maicon che crossa per Digne che, ben appostato sul secondo palo, insacca di testa. La gara è ormai definitivamente chiusa. C’è tempo ancora per 2 occasioni: una per Gervinho che colpisce il palo, l’altra è il rigore per il CarpiMatos dal dischetto però si fa ipnotizzare da De Sanctis. Non accade più nulla fino al 92′ e la Roma si porta a casa altri 3 punti.

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Serie A 2015/2016

Rispondi

Check Also

Genoa – Roma: tornano Florenzi e Schick

GENOA – ROMA | I giallorossi provano a scrollarsi di dosso la sconfitta di Champions…