Home Serie A Serie A 2016/2017 Roma – Genoa 3-2: al fotofinish decide Perotti. Commovente saluto di Totti

Roma – Genoa 3-2: al fotofinish decide Perotti. Commovente saluto di Totti

3 minuti di lettura
0
0
276
Roma - Genoa

ROMA – GENOA | Sfida più difficile del previsto per la Roma che batte a fatica il Genoa. Tutta lo stadio è già con la mente alla festa per l’addio di Totti e i rossoblu partono fortissimo e dopo solo 2′ il giovane Pellegri gela l’Olimpico battendo Szczesny. Il tempo di riorganizzare le idee e Dzeko trova il pareggio al 10′: per il bosniaco è il gol numero 29 che gli vale la vittoria della classifica marcatori. La Roma ha tante occasioni specialmente con Dzeko ma trova Lamanna sempre pronto. Lo stadio si scalda appena vede Totti scaldarsi, ma con il risultato in bilico Spalletti decide di rimandare il cambio.
Nella ripresa la Roma entra in campo con un piglio diverso e Spalletti mantiene la promessa e Totti entra al posto di Salah al 54′. Il Capitano cerca di toccare più palloni possibili ma il risultato non si sblocca e la Roma si espone troppo. Al 74′ si sblocca il risultato: lancio per DzekoLaxalt va a vuoto, il bosniaco mette al centro e De Rossi anticipa Totti e batte Lamanna. Il 2-1 fa tranquillizzare la tifoseria ma il vantaggio dura poco e al 79′ Lazovic trova il pareggio sfruttando al meglio un cross di Laxalt. Il Genoa rischia addirittura la terza rete ancora con Lazovic ma stavolta il palo gli dice di no. La Roma ha bisogno di una rete, visto che il Napoli vince contro la Sampdoria. Al 90′ Perotti sbuca in area sugli sviluppi di un corner ed anticipa tutti per il 3-2 che chiude l’incontro, lasciando così spazio al commovente addio di Francesco Totti.
La Roma finisce così al secondo posto che garantisce l’accesso diretto alla prossima edizione della Champions League.

Carica altri articoli correlati
Carica altri da Il Sommergibilista
Carica altri in Serie A 2016/2017

Rispondi

Vedi anche

Alisson Becker diventerà campione del Mondo?

Lui è il giallorosso più accreditato alla vittoria finale e quasi sicuramente il migliore …