Home Serie A Serie A 2014/2015 Roma – Sampdoria 0-2: crollo dei giallorossi, il secondo posto è a rischio

Roma – Sampdoria 0-2: crollo dei giallorossi, il secondo posto è a rischio

3 minuti di lettura
0
0
224

Un crollo totale della Roma che dopo tanti pareggi perde in casa contro la Sampdoria. Una gara dove forse la Roma non meritava di perdere, a dispetto delle gare precedenti dove il pareggio era un risultato piuttosto immeritato. Eppure la gara era cominciata con il piede giusto, con tante occasioni per la squadra di Garcia. I giallorossi andrebbero in gol con Keita, ma viene giustamente annullato per fuorigioco del maliano. Anche Totti e Gervinho sfiorano il vantaggio. Allo scadere del primo tempo una conclusione di Gervinho viene abilmente deviata da Viviano sul fondo. C’è l’impressione che la Roma sia davvero sul piede giusto, ma c’è anche la paura che oggi la porta sia stregata. La ripresa si apre con una punizione di Florenzi dalla quale sbuca Totti che riesce a deviare ma con Viviano ormai battuto la palla si spegne lentamente al lato. E anche i giallorossi si spengono lentamente e al primo tiro in porta la Sampdoria passa in vantaggio: da una mischia da corner, De Silvestri ribatte in porta un sinistro sporco che supera la disattenta difesa giallorossa. Il vantaggio doriano spezza le gambe ai giallorossi che non riescono a reagire. I cambi di Garcia non portano a nulla e i genoani raddoppiano con Muriel, dopo un’insistente azione, con il colombiano che va per due volte al tiro, complice una difesa totalmente inesistente. Inoltre la Roma resta in 10 per l’espulsione polemica di Keita. Ultimo tiro in porta di Astori ma il pallone non ne vuole sapere di entrare. Ora la Roma è al secondo posto, con solo 1 punto di vantaggio dalla Lazio.

Carica altri articoli correlati
Carica altri da Il Sommergibilista
Carica altri in Serie A 2014/2015

Rispondi

Vedi anche

Liverpool – Roma 5-2: chiamati ad un’altra impresa

LIVERPOOL – ROMA | Regge solo 20 minuti il gioco dei giallorossi che si ferma sulla …