Home Serie A Serie A 2015/2016 Roma – Sampdoria, Spalletti: Non capisco perché si va così in confusione

Roma – Sampdoria, Spalletti: Non capisco perché si va così in confusione

4 min read
0
0
183
luciano spalletti

Le parole del mister Luciano Spalletti ai microfoni di Premium Sport al termine di Roma – Sampdoria: “Roma per cuori forti? Sì, ce lo deve spiegare il perché… Quando sei convinto che abbia imboccato la strada giusta si torna indietro. Anche oggi si era preparata una vittoria gestibile e c’è stata una situazione di disagio, abbiamo preso gol e si è invertito tutto. Giocatori smarriti? Meno male che abbiamo vinto, si poteva anche pareggiare… La squadra ha meritato la vittoria perché va ammesso che si sono sbagliati gol comodi, ma non si può subire questa involuzione durante la partita. Dzeko? Finché si chiede di lui avrà sempre difficoltà, io penso che lui sia abituato a ricevere palla addosso e in alcune giocate gliela abbiamo essa in maniera corretta, poi il resto sono state palle per prendere campo. Poi è stato sfortunato, anche l’atteggiamento di fermarsi quando chiedeva un fallo non va bene. E’ crescita la Samp, ha palleggiatori forti nello stare dietro la punta. Hanno fatto bene e noi dovevamo stare più corti, farci aiutare dal centrocampo. Se c’è uno spazio troppo ampio da coprire gli altri si infilano negli spazi. Due punti guadagnati? Ce li prendiamo e ce li portiamo a casa. Guardare la classfica ora può dare brio. La prima cosa che salta agli occhi è che bisogna stare più tranquilli e giocare quando sei in vantaggio. Ho messo un attaccante per dare fiducia, far vedere che dobbiamo segnare. Ma in difesa lasciavamo troppo spazio, se si scappa di favorisce l’avversario. Abbiamo timore della palla alle spalle e gli altri prendono vantaggi. Ma anche gli altri sono bravi. Florenzi ha fatto gol e interpretato bene le posizioni, ci ha dato una mano. Non è ancora la mai squadra? C’è da lavorare, ma se facciamo il terzo gol… Non siamo stati cattivi ma non abbiamo subito niente. Avevamo comandato il gioco, nel secondo tempo doveva essere più facile ma a livello mentale ci si intimorisce e si arretra. Non capisco perché si va così in confusione. Florenzi? Sa interpretare 3-4 posizioni in cui può diventare maestro, poi ha colpo di testa e una fucilata nel tiro”.

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Serie A 2015/2016

Rispondi

Check Also

Roma – Cagliari 1-0: Perotti sbaglia, Fazio sigla la vittoria in pieno recupero

ROMA – CAGLIARI | Da anni sappiamo che i deboli di cuori non potrebbero seguire le p…