Home Serie A Serie A 2015/2016 Roma – Verona 1-1: debutto da dimenticare per Spalletti

Roma – Verona 1-1: debutto da dimenticare per Spalletti

4 min read
0
0
218
roma - verona

ROMA – VERONA – Non ci si aspettava niente di straordinario, ma nemmeno di assistere all’ennesimo pareggio, almeno contro l’ultima in classifica. Non si va oltre l’1-1 nella prima gara di ritorno tra Roma – Verona, la prima con Luciano Spalletti di nuovo sulla panchina giallorossa.

L’inizio della gara vede una Roma vogliosa di fare bene e dimostrare che le cose possono cambiare. I giallorossi ci provano con animo e grinta ma la prima chance è per Wszolek che impegna e non poco Szczesny. La Roma prova qualche affondo ma di pericoli nella porta di Gollini se ne vedono pochi. Al 40′ si sveglia Dzeko che anticipa tutti ma la palla si stampa sul palo. Non passa nemmeno 1′ e la Roma va in vantaggio: De Rossi aggancia in area, con il tacco serve Nainggolan che batte Gollini con un morbido sinistro. Prima rete in stagione per il centrocampista belga. Al 44′ occasione per Salah ma il suo colpo di testa termina al lato.

Nella ripresa il Verona opta per un doppio cambio: fuori Emanuelson e Bianchetti per Fares e Hallfredsson. Si rivede la Roma che è andata in campo contro il Milan. Spenta, disattenta e traballante ed il Verona ne approfitta. Szczesny ci mette una pezza ancora su Wszolek, poi il palo aiuta i giallorossi su una conclusione di Rabic. Sul capovolgimento di fronte Salah ci prova ma il tiro, centrale, viene deviato sul palo da Gollini.
Al 58′ Salah scappa sulla fascia, entra in area con i due difensori che scivolano ma a tu per tu con il portiere manca di lucidità tirandogli praticamente addosso. L’egiziano chiede scusa, ma nell’azione successiva il Verona sfiora il pareggio ancora con Rabic.
Al 61′ Castan abbatte Wszolek in area: non ci sono dubbi, è rigore. Pazzini dal dischetto non sbaglia e pareggia i conti. La Roma prova a reagire ma Dzekob spreca clamorosamente. Ultima chance al 93′ con Dzeko che, da solo a centro area, colpisce di testa mandando altissimo sopra la traversa.

Altri due punti persi per la Roma che si allontana dalla zona alta della classifica e ora dovrà prepararsi mentalmente per la gara di domenica prossima contro la Juventus, vincente per 0-4 contro l’Udinese.

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Serie A 2015/2016

Rispondi

Check Also

Genoa – Roma: tornano Florenzi e Schick

GENOA – ROMA | I giallorossi provano a scrollarsi di dosso la sconfitta di Champions…