Home Serie A Serie A 2014/2015 Serie A: che la sfida scudetto abbia inizio

Serie A: che la sfida scudetto abbia inizio

4 min read
0
0
131

 

La finestra di calciomercato estiva è finalmente giunta al termine. Rispetto alle passate stagioni non sono stati annunciati in extremis grandissimi colpi in Serie A, ma diverse squadre hanno messo a segno gli ultimi ritocchi per rendere ancora più competitive le rose a disposizione degli allenatori. In casa Roma Walter Sabatini nell’ultimo giorno disponibile ha portato nella Capitale l’ennesimo difensore che andrà a rinfoltire il reparto ormai orfano di Benatia. Parliamo di Mapu Yanga Mbiwa, calciatore proveniente dal Newcastle, che va ad aggiungersi agli altri tre neoarrivati Astori, Manolas e Holebas. L’addio del difensore marocchino ha portato molta rabbia tra i tifosi giallorossi: la cessione infatti sembrava essere scongiurata dopo le freddure di inizio ritiro. Poi, però, il Bayern Monaco si è presentato con un’offerta davvero difficile da rifuitare: 26 milioni più eventuali 4 di bonus che hanno portato la dirigenza giallorosso ad accettare e salutare, dopo appena un anno di permanenza, uno fra i centrali difensivi più forti del panorama mondiale.

Ora che la campagna trasferimenti è definitivamente chiusa sarà il campo a dire se il lavoro estivo in sede di mercato avrà aumentato le competitività di una Roma già arrembante lo scorso anno, dovutasi arrendere soltanto alla Juventus dei record targata Antonio Conte. Dalle quote scommesse proposte dal bookmaker Paddy Power si evince chiaramente come bianconeri e giallorossi siano la maggiori candidate alla vittoria anche per questa stagione 2014-15 della Serie A. In effetti, oltre ad essersi rese protagoniste di una cavalcata entusiasmante nella passata stagione, Roma e Juve sono le società che si sono mosse meglio sul mercato, puntando tanto sui giovani. A dire il vero, per quanto riguarda la Vecchia Signora la vera dimostrazione di forza sul mercato è stata palesata, ancora più che dagli acquisti dei talenti Morata e Coman, dalla “resistenza” ad oltranza alle offerte allettanti giunte per i suoi gioielli Vidal e Pogba.

Una cosa è certa, il campionato di Serie A sarà decisamente più equilibrato. Roma e Juve partono favorite, ma occhio anche a squadre come Inter, Milan, Fiorentina e Napoli che qualora riusciranno a trovare la giusta quadratura del cerchio potrebbero davvero puntare a qualcosa di più interessante rispetto ad un semplice piazzamento Champions.

Load More Related Articles
Load More By Il Sommergibilista
Load More In Serie A 2014/2015

Rispondi

Check Also

Celta Vigo – Roma 4-1: Aspas e Sisto decidono il match nel primo tempo

Pesante sconfitta per i giallorossi allenati da mister Di Francesco: Celta Vigo – Ro…