Home Archivio Mondiali 2014 Spagna – Olanda 1-5: vendetta ‘oranje’

Spagna – Olanda 1-5: vendetta ‘oranje’

4 min read
0
0
60
Arjen Robben - © Uefa.com
Arjen Robben – © Uefa.com

DECODERONLINE.IT – L’Olanda si prende la rivincita dopo la finale di 4 anni fa e rifila una ‘manita’ alla Spagna. L’umiliazione spagnola però non era nell’aria: dopo una clamorosa occasione sciupata da Snejider, sono proprio le ‘furie rosse’ ad andare in vantaggio al 26′ con un calcio di rigore assegnato per un fallo di De Vrj su Diego Costa. Dal dischetto Xabi Alonso non sbaglia ed è 1-0 per i campioni del Mondo e d’Europa in carica. Partita bella ed agguerrita, giocata su un buon ritmo. Prima dello scadere Silva ha la palla del raddoppio ma prova un difficile pallonetto che Cillesen devia in corner. Gol mangiato, gol subito. Sul capovolgimento di fronte, Blind lancia Van Persie che di testa in tuffo supera con un pallonetto l’incolpevole Casillas. Si va negli spogliatoi sull’1-1. Nella ripresa il primo squillo è di Iniesta ma Cillesen è bravo a respingere. Al 53′ ancora lancio lungo di Blind, Robben aggancia in area col destro, supera Piquè e Ramos con una finta e di sinistro batte Casillas per l’1-2. Il vantaggio dà morale agli olandesi che al 60′ sfiorano il tris con Van Persie ma la traversa gli nega la gioia del gol. La Spagna corre ai ripari ma è ancora l’Olanda ad andare in rete al 64′ con un colpo di testa di De Vrj, anche se il gol è viziato da un fallo di Van Persie su Casillas: 1-3, per la Spagna è notte fonda. C’è ancora spazio per altri due gol: Van Persie al 72′ sfrutta al meglio un erroraccio di Casillas che sbaglia a stoppare il pallone servendolo sui piedi dell’attaccante per l’1-4. La ‘manita’ la firma ancora Robben all’80’ dove aver dribblato mezza squadra. Ancora l’Olanda vicina al sesto gol con Robben ma stavolta Casillas ci mette una pezza, mentre Torres allo scadere mangia un gol a porta vuota.

LEGGI SUL SITO

Load More Related Articles
Load More By Gianluca "Il sommergibilista" De Bianchi
Load More In Mondiali 2014

Rispondi

Check Also

Manolas resta alla Roma. Per ora…

Manolas allo Zenit: un matrimonio che non s’ha da fare. Questo l’ultimo clamor…