La grande voglia di successi del presidente Renato Sacerdoti, lo porta ad intervenire sul mercato estivo. Dopo la contestata cessione di Rodolfo Volk, la Roma ingaggia i “tre moschettieri” argentini, ovvero Guaita, Scopelli e Stagnaro; inoltre viene acquistato Ernesto ‘centopolmoni’ Tomasi, che entra nel cuore dei tifosi giallorossi grazie ad una storica tripletta in un derby vinto per 5-0. Sulla panchina, a causa di un regolamento che imponeva allenatori italiani e diplomati, si siede Luigi Barbesino. In onore del Regime Fascista, la Roma gioca con un completo nero: il soprannome di Guaita, il ‘corsaro nero’, deriva dalle sue capacità di realizzatore oltre che dal colore della maglia. La Roma chiude il campionato al 5° posto.

CAMPIONATO
DATA PARTITA RISULTATO MARCATORI
10/09/1933 Brescia – Roma 1-0
17/09/1933 Roma – Triestina 0-0
24/09/1933 Fiorentina – Roma 1-3 Ferraris IV – Guaita (2)
01/10/1933 Roma – Juventus 2-3 Guaita – Scopelli
08/10/1933 Casale – Roma 0-2 Tomasi – Eusebio
15/10/1933 Roma – Pro Vercelli 2-0 Dugoni – Eusebio
29/10/1933 Bologna – Roma 1-0
01/11/1933 Roma – Lazio 5-0 Tomasi (3) – Bernardini (2)
05/11/1933 Milan – Roma 1-0
12/11/1933 Roma – Livorno 0-0
19/11/1933 Napoli – Roma 1-2 aut. Vincenzi – Guaita
26/11/1933 Genoa – Roma 1-0
10/12/1933 Roma – Ambrosiana 0-1
17/12/1933 Padova – Roma 1-0
24/12/1933 Roma – Alessandria 5-1 Costantino (2) – Tomasi – Scopelli – Banchero
31/12/1933 Palermo – Roma 0-0
07/01/1934 Roma – Torino 4-0 Tomasi – Scopelli (2) – Guaita
14/01/1934 Roma – Brescia 2-1 Costantino – Guaita
21/01/1934 Triestina – Roma 1-1 Dugoni
28/01/1934 Roma – Fiorentina 2-1 Tomasi – Guaita
04/02/1934 Juventus – Roma 3-1 Scopelli
18/02/1934 Roma – Casale 1-0 Scopelli
25/02/1934 Pro Vercelli – Roma 1-2 Scopelli (2)
04/03/1934 Roma – Bologna 0-1
11/03/1934 Lazio – Roma 3-3 Bernardini – Costantino – Guaita
18/03/1934 Roma – Milan 1-1 Costantino
29/03/1934 Roma – Padova 2-0 Costantino – Scopelli
01/04/1934 Livorno – Roma 1-3 Scopelli (2) – Fusco
08/04/1934 Roma – Napoli 1-2 Scopelli
12/04/1934 Roma – Palermo 2-1 Tomasi – Eusebio
22/04/1934 Ambrosiana – Roma 0-0
25/04/1934 Roma – Genoa 3-0 Guaita (3)
26/04/1934 Torino – Roma 3-6 Scaramelli – Scopelli – Guaita (4)
29/04/1934 Alessandria – Roma 1-1 aut. Fenoglio

La Roma conclude al 5° posto con 40 punti, 16 Vinte, 8 Pareggiate, 10 Perse, 56 gol fatti e 32 gol subiti.

ROSA E GOL
NOME POSIZIONE CAMPIONATO
Guido Masetti P
Giovanni Zucca P
Renato Bodini D
Giorgio Carpi D
Andrea Gadaldi D
Angelo Pasolini D
Giulio Liberati D
Fulvio Bernardini C 3
Gino Callegari C
Nazzareno Celestini C
Bruno Dugoni C 2
Attilio Ferraris IV C 1
Antonio Fusco C 1
Balilla Lombardi C
Franco Scaramelli C 1
Alejandro Scopelli Casanova C 13
Andrés Stagnaro C
Ernesto Tomasi C 8
Elvio Banchero A 1
Fernando Belladonna A
Arturo Chini Ludueña A
Raffaele Costantino A 6
Fernando Eusebio A 3
Enrique Lucas Gonzales Guaita A 15
Load More Related Articles
Load More By Gianluca "Il sommergibilista" De Bianchi
  • Stagione 2014/2015

    La Roma esce ai quarti di finale, 1 vinta, 1 pers2, 2 gol fatti e 3 gol subiti La Roma con…
  • AS Roma 2013/2014

    Stagione 2013/2014

    Dopo la sconfitta in Coppa Italia contro la Lazio, la Roma decide di prendere un altro all…
  • AS Roma 2012/2013

    Stagione 2012/2013

    Dopo la pessima stagione precedente, la dirigenza chiama in panchina Zdenek Zeman che port…
Load More In Stagioni

Rispondi

Check Also

Manolas e Paredes verso lo Zenit

Una pioggia di milioni per la Roma: la cessione di Manolas e Paredes allo Zenit porterebbe…