Bologna – Roma 2-0: Mattiello e Santander abbattono i giallorossi

15
bologna - roma
Foto Luciano Rossi/AS Roma/ LaPresse 23/09/2018 Bologna ( Italia) Sport Calcio Bologna - AS Roma Campionato di Calcio Serie A Tim 2018 2019 Stadio Renato Dall’Ara di Bologna Nella foto: Edin Dzeko Photo Luciano Rossi/ AS Roma/ LaPresse 23/09/2018 Bologna (Italy) Sport Soccer Bologna - AS Roma football Championship League A Tim 2018 2019 Renato Dall’Ara stadium of Bologna In the pic: Edin Dzeko

BOLOGNA – ROMA | Continua il momento decisamente negativo in casa giallorossa. Dopo il doppio pareggio in casa contro AtalantaChievo Verona e le sconfitte con MilanReal Madrid, arriva un’altra inguardabile prestazione contro il Bologna. La squadra allenata da Filippo Inzaghi rifila un secco e clamoroso 2-0 ai giallorossi, considerando anche il fatto che i rossoblu finora non avevano mai segnato. Di Francesco stupisce ancora e mette Marcano terzino sinistro al posto di Kolarov e punta sulla freschezza di KluivertPerotti sulle fasce. Karsdorp invece finisce addirittura tra i non convocati per un diverbio con il mister.

Il risultato è una Roma inguardabile, brutta, svogliata e poco incisiva in tutti i ruoli. A partire da Olsen che al 36′ esce a vuoto mancando il pallone che finisce sui piedi di Mattiello che si accentra e fa partire un sinistro velenoso che batte il portiere svedese. Il vantaggio rossoblu scuote la Roma che fino a quel momento aveva creato qualche buona occasione con FazioKluivert. A fine primo tempo è Pellegrini ad avere sui piedi la palla del pareggio, grazie ad un pasticcio di Skorupski, ma il numero 7, da pochi passi dalla porta, spara altissimo.
Probabilmente è lo specchio del periodo no della Roma.

Nella ripresa il Bologna raddoppia con un contropiede che viene finalizzato da Santander. Peccato che si è ancora al 59′ e un gol del genere si può prendere solo allo scadere. La Roma è in bambola e continua a sbandare clamorosamente. Il centrocampo è inesistente, la difesa traballa, l’attacco è bloccato. A nulla servono i cambi di Pastore per CristanteKolarov per FazioUnder per Kluivert. I giallorossi si espongono ancor di più al contropiede e Okonkwo divora almeno 3 occasioni. Ma il risultato non cambia.
Tra i tifosi ci si aspetta un cambio di rotta.