Bologna – Roma, De Rossi: “Non è il momento di dare la colpa all’allenatore”

42
daniele de rossi

Le parole di Daniele De RossiSky Sport al termine di Bologna – Roma“Normale fare un saluto a Giorgio Rossi. Una persona molto importante per tutta la Roma, mi ha accudito come fa un nonno fino a pochi anni fa, sapevamo che non stesse molto bene, spero sia meglio. Un senso al momento della Roma? C’è il senso illogico di quando le cose vanno molto male, di quando le cose sembrano impossibile da invertire, c’è il senso della mia esperienza che dice che siamo sempre usciti fuori da questi momenti. C’è tempo, e l’obbligo morale di fare meglio. Meglio continuare a provare con Di Francesco o voltare pagina? Se è lo stesso allenatore con cui siamo arrivati in semifinale di Champions non vedo perché dovrebbe essere l’unico colpevole. Per battere Bologna o Chievo non serve Guardiola, prendiamoci le nostre responsabilità. Il mister starà sbagliando anche lui come noi, non si salva nessuno. Non è il momento di dare la colpa all’allenatore”.