Home Serie A Serie A 2014/2015 Chievo – Roma 0-0: vince la noia

Chievo – Roma 0-0: vince la noia

4 minuti di lettura
0
0
351

Al Marcantonio Bentegodi di Verona, tra Chievo – Roma va in scena una partita piuttosto imbarazzante. La Roma di Rudi Garcia rimedia un altro pareggio, l’undicesimo in campionato, che attualmente la proietta a -8 dalla Juventus che giocherà domani e +5 dal Napoli che stasera affronta l’Inter in casa.
Prima frazione di gioco che scorre nella lentezza totale, sia di gioco sia di idee. Il primo tiro verso la porta è di Iturbe ma termina alto. Al 16′ contrasto tra NainggolanMattiello: il giocatore del Chievo ha la peggio. Dalle immagini si vede chiaramente la gamba spezzata del calciatore che uscirà in barella, accompagnato dall’applauso di tutto lo stadio. Il primo tempo si spegne con una conclusione di Gervinho che sfiora il palo alla destra di Bizzarri.
Nella ripresa si assiste allo stesso basso volume di gioco del primo tempo. Le due squadre non trovano una linea di gioco, la Roma si affida alle ripartenze di Gervinho, in evidente giornata no.  Garcia tenta il tutto per tutto con gli inserimenti di VerdeLjajic, ma di tiri in porta non se ne vede nemmeno l’ombra. Occasione per la Roma al 78′ con Verde che prova ad approfittare di uno scivolone di Hetemaj, ma non riesce a partire in velocità e viene steso. Garcia inserisce anche Pjanic ma la sostanza non cambia. La Roma prova l’affondo finale ma la gara termina 0-0.

CHIEVO VERONA (4-4-2): Bizzarri; Mattiello (19′ Birsa), Cesar, Dainelli, Zukanovic; Schelotto, Radovanovic, Izco, Hetemaj; Paloschi (65′ Meggiorini), Pellissier (82′ Botta).
A disp.: Bardi, Seculin, Gamberini, Biraghi, Sardo, Christiansen, Cofie, Fetfatzidis, Pozzi
All. Rolando Maran

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Astori, Cole; Paredes (60′ Ljajic), Keita, Nainggolan; Gervinho, Totti (60′ Verde), Iturbe (79′ Pjanic).

A disp.: Skorupski, Lobont, Spolli, Cholevas, De Rossi, Uçan, Doumbia, Sanabria
All. Rudi Garcia
Squalificati: Torosidis, Yanga-Mbiwa.
Diffidati: Maicon, Manolas, Nainggolan, Pjanic, Torosidis

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo
Assistenti: Barbirati – Mazzaloni
Quarto Ufficiale: Paganessi
Arbitri Addizionali d’Area: Irrati – Pairetto

Ammoniti: Dainelli (C), Florenzi (R), Nainggolan (R), Hetemaj (C).

Carica altri articoli correlati
Carica altri da Il Sommergibilista
Carica altri in Serie A 2014/2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vedi anche

Totti: “Spalletti tra quelli che hanno spinto di più per il mio abbandono”

L’intervista di Francesco Totti al settimanale Il Venerdì di Repubblica. E adesso ch…