Fiorentina – Roma, Monchi: “Il giorno più doloroso della mia carriera”

178
monchi asromavincipernoi
Cinecittà World

Le parole del DS Monchi a Roma TV: “È il giorno più doloroso della mia carriera da direttore sportivo. Chiediamo scusa a tutti tifosi, a quelli venuti qui a Firenze e a quelli a casa. Possiamo dire solo scusaNon è il momento delle valutazioni, ma solo di chiedere scusa. A volte esce tutto male ed oggi è stato così. Sono stato nello spogliatoio prima della partita, i giocatori volevano vincere, sapevamo che era una partita importante. Penso che nelle ultime 6 partite, escluso il secondo tempo di Bergamo, la squadra stava ritornando, ma purtroppo oggi abbiamo fatto una brutta figura. Cosa possiamo fare noi? Abbiamo provato tutto, credo che i giocatori abbiamo bisogno del loro tempo, nessuno oggi è felice e tranquillo e quindi non è il giorno per stargli lontano, bisogna stare con loro e lo staff tecnico.Bisogna essere uniti per uscire da questa situazione, non credo che oggi sia il giorno adatto per punirli, la punizione c’è già stata in campo”.