Frosinone – Roma 2-3: Dzeko decide in pieno recupero

257
frosinone - roma
Foto © ilromanista.eu
Cinecittà World

Si decide all’ultimo respiro la sfida tra Frosinone – Roma. Un match incredibile che ha visto la Roma in estrema difficoltà con un Frosinone arrembante. Proprio i gialloblù passano in vantaggio con la complicità di Olsen che, contro ogni logica della fisica, riesce a buttarsi in porta un tiro dal limite di Ciano.
Si attende la reazione della Roma che non riesce a centrare nemmeno la porta. Ma alla prima disattenzione Dzeko trova il pareggio: Goldaniga si addormenta e il numero 9 riesce a sgusciare dietro le spalle del difensore ed insacca il gol numero 6 in campionato. Tutti in trasferta. Passano pochi minuti e la Roma trova il raddoppio: Dzeko apre per El Shaarawy, Sportiello devia la conclusione ma Pellegrini arriva in scivolata e porta i giallorossi in vantaggio.

Chi si aspetta che la gara sia indirizzata sul binario giusto, si sbaglia di grosso. Nella ripresa la Roma tira i remi in barca e cerca solo di limitare i danni. Manolas esce per infortunio (forse grave) e incredibilmente arriva il pareggio (in contropiede!!!) con un bel gol di Pinamonti. Il Frosinone ci crede e solo una grande risposta di Olsen nega il gol a Trotta. Mentre si attende con amaro disgusto il fischio finale, ci pensa Dzeko a risollevare il morale della Roma al 95′ con un tocco di coscia su assist di El Shaarawy e mette il sigillo su una gara incredibilmente complicata.