Home News Stadio della Roma Geores sul nuovo stadio della Roma: Terminate le indagini geologiche. Terreno compatibile con il progetto

Geores sul nuovo stadio della Roma: Terminate le indagini geologiche. Terreno compatibile con il progetto

3 minuti di lettura
0
0
291
stadio della roma

Questo è quanto si legge su un comunicato della Geores, società che si occupa dei rilievi geofisici sull’area di Tor di Valle,  dove dovrebbe sorgere il nuovo stadio della Roma: “Sono compatibili con gli interventi in progetto, in accordo con quanto richiesto dalla normativa vigente. Dopo diversi mesi di sondaggi, prove in sito e in laboratorio, monitoraggi, acquisizione ed elaborazione dati, Geores conclude le indagini geognostiche e sismiche a Tor di Valle, nell’area dove è prevista la realizzazione dello Stadio della Roma e degli edifici limitrofi Trigoria e Roma Village, nell’ambito del progetto A.S. Roma Stadium. Le indagini hanno avuto lo scopo di verificare che le condizioni geomorfologiche, idrogeologiche, geotecniche e sismiche dei terreni presenti nella zona in esame, siano in accordo con quanto richiesto dalla normativa vigente. Il progetto, affidato a Geores dalle società Stadio TdV S.p.A. ed Eurnova S.r.l, ha avuto inizio ad aprile 2015 con le indagini geotecniche che hanno consentito la ricostruzione del modello geologico e geomorfologico locale, seguite a luglio 2015 da carotaggi integrativi allo scopo di ampliare ed affinare il modello del sottosuolo. Le elaborazioni delle indagini geologiche eseguite in sito e le prove di laboratorio hanno permesso di individuare le caratteristiche geotecniche e sismiche dei terreni, cherisultano compatibili con gli interventi in progetto“.

Carica altri articoli correlati
Carica altri da Il Sommergibilista
Carica altri in Stadio della Roma

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Vedi anche

Ufficiale: ceduti in prestito Gerson e Capradossi

Finisce momentaneamente l’avventura in giallorosso per Gerson e Capradossi. Il centr…