Home Giocatore Toni Luca

Toni Luca

luca toni

Luca Toni nasce a Pavullo nel Frignano il 26 maggio 1977. Inizia la carriera nelle Officine Meccaniche Frignanesi, ma dopo una sola stagione si accasa al Modena dove resterà fino al 1996, prima di passare all’Empoli in Serie B. Con la maglia dei toscani giocherà soltanto 3 gare, segnando una sola volta. Nel 1997 passa al Fiorenzuola, ma dopo una stagione negativa e spesso relegato in panchina, medita l’addio al calcio. La Lodigiani lo vuole fortemente e Toni ripaga la fiducia segnando 15 gol in 31 presenze. Viene così ceduto in Serie B al Treviso ed anche qui segna a ripetizione: 15 reti in 35 presenze. Ora la Serie A è nel mirino: lo acquista il Vicenza ma i suoi 9 gol non bastano per la salvezza. Resta comunque in Serie A con la maglia del Brescia di Carlo Mazzone per la cifra record di 30 miliardi. La prima stagione è coronata da 13 reti, mentre nella seconda si chiude con sole 2 reti ed un lungo infortunio. Con la maglia delle Rondinelle sigla 15 reti in 44 partite.
Decide di scendere di categoria con la maglia del Palermo e con i suoi 30 gol contribuisce alla promozione dei rosanero in Serie A. Nella stagione successiva mette a segno 20 reti, portando il Palermo in Coppa Uefa.
Nel 2005 viene acquistato dalla Fiorentina per 10 milioni di euro. Con i Viola è un’autentica macchina da gol: 31 reti nella prima stagione e vittoria della Scarpa d’oro. La Fiorentina termina al 4° posto ma dopo la sentenza Calciopoli terminano al nono posto. Nella seconda stagione accusa dei fastidi muscolari ma lo score è di 16 gol in 29 gare. Convocato in Nazionale per il Mondiale 2006Toni si laurea Campione del Mondo.
Il Bayern Monaco decide di puntare su di lui e lo acquista nel 2007 per 11 milioni di euro. Con la maglia dei bavaresi resterà per 2 stagioni segnando 58 gol in 90 presenze, diventando il capocannoniere della Bundesliga nel 2007/2008 e vincendo un campionato, una coppa di Lega e una Coppa di Germania.
Il 31 dicembre 2009 la Roma lo acquisisce in prestito gratuito. L’esordio in giallorosso è il 6 gennaio 2010, negli ultimi minuti di Cagliari – Roma. Il primo gol con la maglia della Roma è il 17 gennaio contro il GenoaToni mette a segno 5 reti in 15 gare, portando la Roma vicinissima allo Scudetto. Memorabile resta la rete del 2-1 in Roma – Inter.
Non verrà riscattato a fine stagione e risolve con il Bayern Monaco il contratto: verrà acquistato dal Genoa, ma dopo una stagione non esaltante verrà ceduto in prestito alla Juventusa gennaio 2011. A gennaio 2012 non rientra più nei piani del nuovo tecnico Antonio Conte e sbarca a Dubai nell’Al Nasr dove segna 5 reti in 13 gare. A fine stagione rescinde con la squadra araba e viene tesserato all’ultimo giorno di calciomercato dalla Fiorentina. Chiude con lo score di 8 reti in 27 partite.
Scaduto il contratto con i Viola, nel 2013 lo acquista l’Hellas Verona: con la maglia gialloblu Toni ritorna prolifico, mettendo a segno 20 reti nella prima stagione e 22 nella seconda divenendone capocannonieri insieme a Icardi. La stagione 2015/2016 sarà l’ultima della sua carriera: il 4 maggio ha annunciato il ritiro dal calcio giocato.

luca toni
Nazionalità
ita Italia
Posizione
Attaccanti
Altezza
193
Peso
88
Leagues
Serie A, Europa League, Coppa Italia
Stagioni
2009/2010
Compleanno
26 maggio 1977

Serie A

StagioneClubGoalsPresenze
2009/2010Roma515
Totale-515

Europa League

StagioneClubGoalsPresenze
2009/2010Roma00
Totale-00

Coppa Italia

StagioneClubGoalsPresenze
2009/2010Roma02
Totale-02

Totali Carriera

StagioneGoalsPresenze
2009/2010517
Totale517
Commenti sono chiusi