Juventus – Roma 1-0: il gol dell’ex Benatia decide il match. Schick divora il pareggio

7
Juventus - Roma
Foto © ASRoma.com

JUVENTUS – ROMA | Chiamatelo Juventus Stadium o Allianz Arena, ma a Torino non si vince. Settima sconfitta in altrettante gare da quando è stato inaugurato l’impianto sportivo bianconero. A dettare legge stavolta è il gol dell’ex Benatia, abile a sfruttare un doppio rimpallo, prima di Alisson e poi della traversa. La Roma sparisce dai radar per quasi 70 minuti e i bianconeri sprecano troppo con Higuain. Poi si svegliano i giallorossi con Florenzi ma la traversa, ennesimo legno della stagione, dice di no al numero 24 giallorosso. Di Francesco opta per una squadra a trazione anteriore mettendo Schick, UnderPellegrini esponendosi al contropiede. Pjanic disintegra la traversa su un contropiede. Ma l’occasione più grande è al 94′: Schick fa rimporre in anticipo il cenone di Natale ai giallorossi calciando addosso a Szczesny il tiro del possibile pareggio.