Real Madrid – Roma 2-1: giallorossi da rivedere

2

REAL MADRID – ROMA | A pochi giorni dall’avvio del campionato, la Roma è ancora in fase di rodaggio. La terza ed ultima gara della International Champions Cup ha messo di nuovo in mostra lacune difensive che il mister deve risolvere a breve. Subito al via, come accaduto con il Barcellona, i giallorossi si fanno trovare impreparati e Asensio fulmina Olsen, con la complicità di Marcano. La Roma risponde al meglio ma la conclusione di Dzeko respinta da Navas è l’unica occasione del primo tempo. Ancora la linea difensiva compie un altro errore e Bale ne approfitta mettendo a segno il 2-o. Il Real Madrid fa la gara ma concede spesso e la Roma non ne approfitta. I Blancos vanno vicinissimi al tris ma Fazio salva sulla linea.

Nella ripresa Di Francesco butta nella mischia Kluivert e Schick a supporto di Dzeko, mentre Lopetegui dà spazio ai giovani. Allo scadere arriva il gol di Strootman che alleggerisce il passivo ma non la prestazione che resta decisamente insufficiente.