Roma – CSKA Mosca 3-0: doppio Dzeko e Under stendono i russi

6
Roma - CSKA Mosca
AS Roma Bosnian forward Edin Dzeko celebrates after opening the scoring during the UEFA Champions League group G stage football match AS Roma vs CSKA Moscow on October 23, 2018 at the Olympic stadium in Rome. (Photo by Tiziana FABI / AFP) (Photo credit should read TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

ROMA – CSKA MOSCA | Con una gara così resta difficile capire quale è la vera Roma. Eppure gli interpreti di oggi sono più o meno gli stessi di sabato contro la Spal. Dopo l’avvio un po’ titubante dei giallorossi, salvati da due belle parate di Olsen, la squadra capitolina prende in mano le redini del gioco e spegne i focosi animi dei russi. Il risultato si sblocca al 30′ grazie ad una bella combinazione tra El Shaarawy e Pellegrini con il centrocampista che serve un pallone perfetto per Dzeko che deve solo poggiare a rete. Il CSKA vacilla ma i giallorossi non ne approfittano sprecando un contropiede con Dzeko che sbaglia l’ultimo passaggio per Under. L’attaccante bosniaco si fa perdonare al 43′ mettendo a segno il gol del 2-0 con un chirurigico sinistro su assist di El Shaarawy. Per Dzeko è il quinto gol in tre partite e il numero 80 con la maglia giallorossa.

Nella ripresa i giallorossi capiscono che è il momento di chiudere il match. Florenzi prende la mira con un potente destro che finisce di pochissimo al lato. Sarà Under al 50′ a mettere il sigillo all’incontro con un sinistro sotto il sette. Gioco, set, partita. Il CSKA prova a reagire e va anche in rete ma il gol viene annullato per fuorigioco. Di Francesco opta per qualche cambio che permette ai titolari di tirare il fiato. Si prova con insistenza il quarto gol, ma in più di un’occasione Pomazun si dimostra un buon portiere.
La Roma vola prima in classifica con 6 punti, davanti al Real Madrid per differenza reti. Terzo posto per il CSKA Mosca con 4 punti; ultimo il Viktoria Plzen a 1.