Roma – Fiorentina 2-2: ennesima occasione persa

107
roma - fiorentina
Cinecittà World

Continua la lenta agonia della Roma che non riesce più a vincere e cercare di accostarsi al quarto posto, visti i risultati favorevoli con la sconfitta della Lazio ed il pareggio del Milan. E soprattutto deve stare attenta all’Atalanta e alla Lazio, mentre il Torino è riuscito ad agganciarla al 7° posto.

La gara si gioca su un buon ritmo, ma è la Fiorentina a trovare il gol del vantaggio con Pezzella e la complicità di una difesa eccessivamente statica. Ma la gioia del gol dura pochissimo e Zaniolo riesce a trovare il pareggio dopo un solo minuto con un perfetto colpo di testa. Sono ancora i viola ad avere un’ottima occasione con un tiro dalla distanza di Muriel che si stampa sul palo, mentre gli attacchi dei giallorossi sono spesso concitati e poco concreti.

Nella ripresa la Roma sembra aver un gioco più fluido ma sono ancora i Viola a trovare il gol del vantaggio con un tiro da lontano di Gerson, complice una deviazione di Juan Jesus.
La Roma reagisce immediatamente e Perotti trova il gol del pareggio dopo pochissimi minuti con una bellissima conclusione al volo, anche in questo caso è presente una deviazione di un difensore.

Per il restante della partita si assiste ad una ricerca confusa del gol del vantaggio, ma entrambe le squadre sono estremamente disordinate e trovare un’azione degna di nota diventa veramente difficile.

La Roma perde dunque il treno verso la quarta posizione e deve cominciare a guardarsi attorno per restare attaccata almeno alla zona europa.