Home Serie A Serie A 2017/2018 Roma – Inter 1-3: Icardi punisce, tre pali per i giallorossi

Roma – Inter 1-3: Icardi punisce, tre pali per i giallorossi

3 minuti di lettura
0
0
175
Roma - Inter

La dea bendata non tifa Roma. Questo potrebbe essere il riassunto di Roma – Inter, una gara dominata per quasi 70 minuti e contrassegnata da tre legni: due nel primo tempo e uno nella ripresa. Il quadro si completa con l’aggiunta di un clamoroso errore dell’arbitro Irrati che, con tanto di VAR, si permette di farsi venire il dubbio su un contatto in area interista e chiede “Che faccio?” ai suoi colleghi per poi assegnare un inspiegabile calcio d’angolo.
Dopo un gol mangiato di Icardi e un palo di Kolarov, la Roma passa meritatamente in vantaggio con Dzeko che batte Handanovic con un preciso destro. Nainggolan poco dopo disintegra il palo mentre l’Inter è stranamente timida. Una brutta copia delle squadre allenate dal grande ex di turno, ovvero Luciano Spalletti.
Nella ripresa la Roma parte forte ma il gol non arriva. Irrati intanto compie l’errore del secolo e non chiama l’aiuto della VAR per un fallo su Perotti nonostante le proteste. La Roma ci prova ancora ma si deve arrendere di fronte al palo di Perotti che centra il legno con una conclusione dalla distanza con Handanovic battuto.
La gara giallorossa finisce virtualmente lì, poiché sul ribaltamento di fronte Icardi pareggia i conti.
La Roma centra e si porta subito avanti ed El Shaarawy supera Handanovic con un bel pallonetto ma Dalbert salva a porta sguarnita. Ennesima sliding door della partita e l’Inter affonda il colpo ancora con Icardi con un gol – fotocopia del primo. Nainggolan divora il pareggio e i nerazzurri puniscono a fine gara con Vecino che appoggia in rete su assist di Perisic.

Carica altri articoli correlati
Carica altri da Il Sommergibilista
Carica altri in Serie A 2017/2018

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Vedi anche

Latina – Roma 0-9: Schick ne fa tre

LATINA – ROMA | La prima sgambata della stagione 2018/2019 fa registrare un rotondo …