Roma – Viktoria Plzen 5-0: ‘manita’ scacciacrisi

33
Roma - Viktoria Plzen

ROMA – VIKTORIA PLZEN | Vittoria facile e senza patemi d’animo per la Roma che supera per 5-0 un modesto Viktoria Plzen. La gara va subito in discesa grazie ad un bel sinistro ad incrociare di Dzeko al 3′. L’unica occasione per gli ospiti, mai in partita, avviene con un colpo di testa che finisce al lato di pochissimo. Di lì in poi sarà dominio giallorosso. Under colpisce una traversa clamorosa al 30′ ma è il preludio al gol che arriva 10 minuti dopo. Ancora Dzeko stoppa un pallone in area e colpisce con un destro secco che spacca la porta per il 2-0. Allo scadere del primo tempo Florenzi ha l’occasione per il tris ma Kozakic devia con la punta del piede.

Nella ripresa è ancora la Roma a tenere banco e Under mette a segno il terzo gol del match superando Kozakic con un preciso sinistro. Dzeko sfiora la tripletta con un bel destro in corsa che però è troppo centrale, ma il poker non tarda ad arrivare. Al 73′ è il turno di Kluivert che ribatte in rete una conclusione angolata di Under con la complicità del portiere. Di Francesco si concede il lusso di tre cambi consecutivi mettendo Zaniolo, Luca Pellegrini e Schick per Lorenzo Pellegrini, Kolarov e Under. All’83’ Fazio mette a segno il quinto gol ma viene annullato per fuorigioco. Ci pensa Dzeko in pieno recupero a firmare la manita con un preciso colpo di testa che chiude definitivamente le ostilità.

Prima vittoria e primi tre punti per la Roma che ritrova gol e bel gioco. I giallorossi restano in terza posizione dietro il Real Madrid che cade inaspettatamente in casa del CSKA Mosca, che con 4 punti comanda la classifica. Viktoria Plzen in ultima posizione con 1 punto.
Testa bassa e pedalare: la strada è ancora lunga!