Stadio della Roma: in arrivo curatore per Eurnova

10
stadio della roma
Stadio della Roma

Cominciano i primi provvedimenti relativi all’operazione “Rinascimento” che ha portato all’arresto di 9 persone e 16 indagati nell’ambito della costruzione dello Stadio della Roma. Secondo quanto riportato da Ansa il dipartimento Urbanistica del Campidoglio ha inviato una lettera alla società costruttrice Eurnova per chiedere chiarimenti. Con molta probabilità verrà ‘commissariata’ con il subentro di un curatore che passerà al vaglio tutti i documenti relativi all’opera. Così facendo l’iter verrà “congelato”, allungando i tempi.

Il blocco dell’iter certamente non piacerà al presidente James Pallotta che ha rilasciato un commento tramite il sito ufficiale della AS Roma“Siamo rattristati e costernati dalle notizie e dagli arresti di questa mattina. Come categoricamente affermato dalla Procura, l’AS Roma non c’entra nulla. Inoltre, contrariamente a quanto riportato da alcuni, gli arresti non coinvolgono chi si occuperà della costruzione dello Stadio della Roma e non hanno nulla a che vedere con la realizzazione dello stadio e del polo di intrattenimento circostante. Ora ci aspettiamo che il progetto venga portato avanti, senza significativi ritardi”.

Gli fa eco la sindaca Virginia Raggi“La rassegna stampa è vergognosa, i giudici dicono che io non c’entro niente e non c’è un giornale che abbia avuto il coraggio di riportare questa notizia. Il Comune, i romani e la società Roma calcio sono la parte lesa, partono oggi le querele”.