Torino – Roma 0-1: Dzeko meraviglia!

28

TORINO – ROMA | Buona la prima, ma con qualche riserva. La Roma espugna lo stadio Olimpico “Grande Torino” con un gol straordinario di Dzeko poco prima dello scadere. Parte bene la Roma che però fa i conti ancora con i legni, ben due prima con Kolarov poi con Dzeko. Il Torino si affida ai contropiede con BelottiIago Falque, ma anche i granata colpiscono un legno con Rincon. A centrocampo i ritmi sono piuttosto bassi, con Pastore piuttosto spaesato. L’occasione più importante è un contropiede di El Shaarawy che decide di concludere verso la porta invece di servire Under. Prima dello scadere Sirigu compie un miracolo su una conclusione di Florenzi dalla distanza.

Nella ripresa la Roma resta nello spogliatoio e il Torino ne approfitta. Olsen compie una papera clamorosa ma il pallone finisce fuori di pochissimo. Alla seconda occasione Iago Falque colpisce con un tiro centrale che il portiere svedese non trattiene ed i granata passano in vantaggio ma la VAR annulla tutto per fuorigioco. Di Francesco butta nella mischia Cristante per El Shaarawy, cambiando la posizione a Pastore che ha più spazio di manovra. L’argentino si trova sicuramente a suo agio, smistando un gran numero di palloni ma spesso errandone la misura. Dzeko scuote ancora un palo con un colpo di testa: e sono 3 legni e siamo solo all’inizio di campionato!

Esordio in Serie A anche per Kluivert: l’esterno olandese prende il posto di Under e si fa vedere subito con una sgroppata che mette in difficoltà il terzino torinese. Dai sui piedi nasce un assist perfetto per Pastore che si addormenta al momento del tiro. Entra anche Schick che prende il posto di Pastore, ma è ancora Kluivert a creare. Ennesima sgroppata e cross sul secondo palo dove Dzeko tira fuori dal cilindro un sinistro ad incrociare che si insacca alle spalle di un incolpevole Sirigu.
Il Toro ci prova nei minuti restanti ma la Roma regge la pressione e porta a casa i primi 3 punti della stagione.